Agenzia regionale per le adozioni internazionali - Regione Piemonte - Via Bertola, 34 – 10122Torino Tel.: 011/432.12.22

Testata ARAI


Home

Negli ultimi anni si è sviluppato un incremento di abbinamenti di bambini che presentano almeno una condizione che può essere annoverata tra i bisogni speciali.    
Giovedì 19 maggio dalle 9.00 alle ore 14,30 presso la sala A.M- Dogliotti –Corso Bramante 88 – A.O.U. Città della Salute e della Scienza – sarà organizzato da La Regione Piemonte, la Direzione Coesione Sociale e Sanità con la collaborazione di ARAI Regione Piemonte organizza un seminario formativo per gli operatori delle équipe adozioni della Regione Piemonte  sul tema .
Durante il Seminario si fornirà un quadro attuale delle problematiche sanitarie dei bambini accolti in adozione  nazionale e internazionale e sarà presentata l’organizzazione degli incontri di Approfondimento sanitario per aspiranti coppie adottive ad integrazione delle giornate formative regionali.

Sono previsti crediti ECM, pertanto per l’iscrizione si prega di voler seguire le istruzioni riportate sulla locandina.

 

altcopertina libro melita cavallo

Vi informiamo che domenica 15 maggio alle ore 11.00 si terrà al Salone del Libro di Torino la presentazione del volume “Si fa presto a dire famiglia”.
Il libro, edito da Laterza e scritto da Melita Cavallo, già Presidente CAI e Presidente del Tribunale per i Minorenni di Roma, raccoglie alcuni dei casi incontrati dall’autrice nella lunga e onorata carriera nell’ambito del diritto minorile e di famiglia.
Alla presentazione, intitolata “Famiglia 3.0” e coordinata dalla dott.ssa Colella, interverranno anche Marilena Dellavalle (docente di Servizio Sociale, Università di Torino), Sara Lusso (neuropsichiatra ASL TO2), Piercarlo Pazé (magistrato minorile).
 
Molti sono i momenti in cui io e mio marito ci guardiamo negli occhi, guardiamo nostro figlio, e senza neanche dirlo entrambi pensiamo che la scelta di adottare un bambino sia stata la più bella scelta che abbiamo fatto nella nostra vita. Oggi assolutamente non potremmo pensare alla nostra vita senza di lui.