Agenzia regionale per le adozioni internazionali - Regione Piemonte - Via Bertola, 34 – 10122Torino Tel.: 011/432.12.22

Testata ARAI


Home Archivio news Novità sui rimborsi spese adozioni 2012_2017

Novità sui rimborsi spese adozioni 2012_2017

Gentili Famiglie,

in merito al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 3/05/2018, concernente il rimborso delle spese adottive per le adozioni concluse negli anni 2012-2017, Vi informiamo che sul sito della Commissione per le adozioni internazionali (www.commissioneadozioni.it) sono stati pubblicati importanti chiarimenti sulle due certificazioni che devono essere rilasciate dall'Ente che ha curato la procedura di adozione:

1)    il modello B - certificazione delle spese;

2)    certificazione ingresso in famiglia del minore.


1)    Per quanto riguarda il Modello B (certificazione delle spese):

  • le coppie che sono già in possesso di certificazione/i delle spese adottive prodotta/e dall’ARAI prima del 1° giugno 2018, in alternativa al “modello B”, potranno allegare all’istanza di rimborso la/le certificazione/i già in loro possesso corredata/e dell’autocertificazione relativa alle spese autonomamente sostenute;
  • la coppia adottiva, che alla data del 1° giugno 2018 non ha ancora ricevuto dall’ARAI la certificazione delle spese, riceverà dall’ente esclusivamente la certificazione secondo il “modello B” del D.P.C.M. del 3/05/2018. Ciò riguarda soltanto le coppie che hanno concluso l’adozione nel 2017 e che non hanno ancora ricevuto dall’ARAI la certificazione.

2)    Per quanto riguarda la certificazione relativa all’ingresso in famiglia del minore, in alternativa alla certificazione dell’ente autorizzato, la coppia allegherà all’istanza di rimborso una dichiarazione sostitutiva di certificazione, che attesti l’avvenuta registrazione del minore nello stato di famiglia.