Agenzia regionale per le adozioni internazionali - Regione Piemonte - Via Bertola, 34 – 10122Torino Tel.: 011/432.12.22

Testata ARAI


Home Convegno adozioni

Connessioni

convegno alt

Torino, 16-17 aprile 2015

L’ARAI-Regione Piemonte, unico Servizio pubblico per le adozioni internazionali convenzionato con le regioni Valle d’Aosta, Liguria, Lazio e Calabria, organizza a Torino un Convegno nazionale sul tema dell’impatto delle nuove tecnologie sull’istituto dell’adozione, tema sempre più attuale. In questa cornice, particolare accento verrà dato alla tematica della ricerca delle origini.

 L’iniziativa intende creare un momento di confronto tra Stato, Regioni, Servizi territoriali, Enti Autorizzati e Associazioni di volontariato e operatori dell’adozione in merito agli effetti del web sulla ricerca delle origini. Fra gli ospiti previsti, citiamo i rappresentanti del Donaldson Adoption Institute, ente americano fondato da David Brodzinsky, della British Association for Adoption and Fostering e del Servizio Sociale Internazionale.

Durante il Convegno verrà inoltre presentato e distribuito il volume “Faccia a faccia con Facebook: manuale di sopravvivenza per le famiglie adottive”, un’utile guida pratica alla prevenzione e alla gestione del contatto attraverso i social network, rivolta a genitori adottivi e prezioso strumento anche per gli operatori dell’adozione.

 

alt

DESTINATARI

Il Convegno si rivolge in particolare a tutti quei professionisti dell’area sociale, clinica, giuri­dica e medica che, a vario titolo, si occupano, sia nel pubblico che nel privato, di adozione.
Il convegno è anche rivolto ai professionisti in formazione, ovvero agli studenti di psicologia, giurisprudenza e scienze del servi­zio sociale e specializzandi delle scuole di psicoterapia

 

PROGRAMMA

Il convegno si terrà nelle giornate del 16 e 17 aprile presso il centro congressi Lingotto, a Torino.
La prima giornata sarà maggiormente incentrata sulla ricerca delle origini, mentre la seconda darà spazio alle nuove prospettive aperte dai social media e ospiterà due tavole rotonde sull'accesso alle origini. Entrambe le giornate vedranno la presenza di importanti relatori accademici, oltre che di professionisti che discuteranno le loro esperienze sul campo.

 

ISCRIZIONI


Per l’iscrizione è obbligatorio compilare l’application form

Per l'iscrizione è possibile  seguire la procedura online, che consente di ricevere immediata conferma dell'iscrizione. Oppure, in caso di problemi, si può stampare  e compilare l'apposita scheda, seguendo le indicazioni che vi  troverete riportate

Si accetteranno le iscrizioni pervenute fino ad esaurimento dei posti; non si accetteranno iscrizioni all’inizio del convegno.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

L’iscrizione prevede il versamento di una quota, necessaria a coprire le spese organizzative di questo evento formativo, che vede ospiti anche relatori stranieri.
La quota di partecipazione al Convegno è di:
- 80,00 euro per i professionisti
- 30,00 euro per studenti regolarmente iscritti ai corsi

Il pagamento potrà essere effettuato mezzo bonifico bancario o carta di credito.

 

MATERIALE CONGRESSUALE

Ad ogni partecipante regolarmente iscritto verrà fornito:
-vario materiale informativo
- una copia di un libro “Faccia a faccia con Facebook” edito da Franco Angeli sul tema delle adozioni ai tempi di internet
- due buoni pasto per il pranzo, utilizzabili presso i punti ristoro della 8 Gallery, il centro commerciale del Lingotto

 

CREDITI FORMATIVI

Verranno rilasciati  i seguenti crediti formativi:

  • ATTENZIONE 7,5 crediti ECM per le seguenti categorie professionali:  Psicologo (Psicologia, Psicoterapia), Educatore professionale, Medico chirurgo (neuropsichiatria infantile, pediatria, psichiatria).
  • 12 crediti per la formazione continua degli Assistenti Sociali
  • 1 credito all’ora (per un totale di 14 crediti) per gli Avvocati

 

INAUGURAZIONE

Il convegno verrà inaugurato con la collaborazione del Consiglio Regionale del Piemonte presso Palazzo Lascaris. In questa occasione il presidente Laus coordinerà una tavola rotonda  con le autorità sul tema del post-adozione e sul lavoro di sostegno e cura necessario per il consolidamento e il buon esito dei percorsi adottivi. Interverrà anche una mamma adottiva ARAI che racconterà la storia di un’adozione allargata.

La partecipazione è aperta ad operatori e genitori adottivi. Per maggiori informazione, scarica la locandina dell’inaugurazione

 

WORKSHOP PER LE FAMIGLIE

E’ inoltre previsto, nella mattinata del 18 aprile, un workshop appositamente dedicato ai genitori adottivi, che prenderà in esame le possibili implicazioni dei social network nelle famiglie adottive. Sarà condotto da Eileen Fursland, formatrice ed esperta di questa tematica (anche autrice del volume edito su questa tematica dalla Bristish Association for Adoption and Fostering).

Per informazioni sul workshop scarica il programma

Per partecipare al workshop è necessario compilare l’apposito form. Si prevede una quota di iscrizione di 10€ a persona, necessaria per coprire le spese di viaggio della formatrice e di traduzione.

 

ALTRE INIZIATIVE

Nella cornice del convegno sarà possibile partecipare a due eventi gratuiti, rivolti soprattutto a famiglie e ragazzi, oltre che agli operatori.
Il 15 aprile alle ore 21, presso il Circolo dei Lettori, verrà presentato un evento ideato dal Centro Terapia dell’Adolescenza di Milano. Si tratta di un reading musicale del romanzo per ragazzi “Nemmeno un giorno”, di Antonio Ferrara e Guido Sgardoli. L’evento è organizzato con la collaborazione delle associazioni famigliari adottive del Piemonte e vuole avviare una discussione sulla ricerca delle origini e sui cosiddetti “viaggi di ritorno”, cui prenderà parte anche il dott. Francesco Vadilonga del CTA di Milano. La partecipazione è libera, fino ad esaurimento posti. Qui è disponibile la locandina dell’evento.


Il 16 aprile alle ore 18.30 verrà proiettato al Centro Studi Sereno Regis di via Garibaldi 13 il film “Couleur de peau: miel”, un racconto autobiografico animato che racconta la storia di Jung, un bambino nato in Corea del Sud e adottato da una famiglia belga.

A fine proiezione seguirà una riflessione curata da ARAI cui parteciperanno anche dei genitori adottivi e un adottato adulto. Anche per questo evento la partecipazione è libera, fino ad esaurimento posti. Maggiori dettagli qui.

 

TURISMO TORINO

Per informazioni sugli eventi in scena a Torino, e per la ricettività turistica, potete visitare il sito di Turismo Torino: www.turismotorino.org

Ricordiamo che dal 19 aprile, in occasione dell’Ostensione 2015, sarà di nuovo possibile visitare la Sacra Sindone. Per prenotazioni e maggiori informazioni:

http://www.sindone.org/

 

PARTNER

Il convegno è realizzato grazie al contributo di:
alt

Si ringrazia Intesa San Paolo per il materiale congressuale


con il patrocinio della Città di Torino
alt

 

del Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Psicologi
alt

e del Consiglio Nazionale Ordine Assistenti Sociali

alt

dell'Ordine Psicologi Piemonte
alt

e dell’ordine Assistenti Sociali Piemonte

alt

 

E’ stato richiesto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri 

 

CONTATTI

Per maggior informazioni potete fare riferimento ai seguenti contatti:
Dott.ssa Marta Casonato: 011.432.0757
Segreteria.: 011.432.0777- 011.432.0761
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Link
alt Programma

alt Iscrizioni e quota di partecipazione

alt Materiale congressuale

alt Crediti Formativi


alt Inaugurazione


alt Workshop per le famiglie


alt Altre iniziative


alt Turismo Torino


alt Partner


alt Contatti