Agenzia regionale per le adozioni internazionali - Regione Piemonte - Via Bertola, 34 – 10122Torino Tel.: 011/432.12.22

Testata ARAI


Home

In osservanza di quanto disposto dall’art. 1 del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50, recentemente convertito, si comunica che l’ARAI – Regione Piemonte applicherà la disciplina dello “Split Payment”, procedendo a versare direttamente l’IVA, per tutte le fatture dei  fornitori, persone fisiche o giuridiche, emesse dal 1 luglio 2017 compreso,  secondo le modalità stabilite dal  D.L. 50/2017.
Rimangono inalterati, sino a diversa comunicazione, gli altri dati già eventualmente forniti per la fatturazione elettronica.


 
Comunichiamo a tutte le coppie interessate le date dei prossimi incontri informativi che si terranno nella sedi di Torino - Via Bertola n. 34, Genova - Via Fieschi n. 15, Roma - Via Guattani n. 17, Catanzaro - Cittadella Regionale, località Germaneto:

- TORINO,        lunedì 03 luglio, dalle ore 13.30  alle ore 18.30;
- GENOVA,       venerdì 16 giugno,  dalle ore 13.30 alle ore 18.30;
ROMA,           sabato 23 settembre,  dalle ore 10.00  alle ore 16.00;
- CATANZARO, mercoledì 12 luglio, dalle ore 14.00 alle ore 19.00

E' possibile scaricare la locandina relativa agli incontri del secondo semestre 2017, cliccando sulla città di interesse. Per informazioni e/o iscrizioni, è possibile contattare direttamente le sedi sia telefonicamente sia via e-mail. 

 


 
locandina con breve spiegazione su incontro e date proposte  La Regione Piemonte organizza per le coppie che intendono adottare, una serie di incontri di approfondimento sul tema dei bisogni speciali.
Esperti medici, operatori delle équipe adozioni ed esperti del Tribunale per i Minorenni guideranno le coppie verso una maggiore comprensione dei profili sanitari complessi dei bimbi che sempre più frequentemente vengono proposti in adozione.
Per iscrizioni e maggiori informazioni, potete vistare la pagina dedicata all’adozione del sito regionale: www.regione.piemonte.it/adozioni


 

bambini burkinabé che sorridonoCome raccontare l’adozione ad un bimbo che sta per viverla? Proveremo a farlo.. “da bambino a bambino”.

La preparazione dei bimbi destinati all’adozione internazionale è un aspetto delicato e complesso. Sappiamo che offrire ad un bimbo una buona preparazione, a lui comprensibile, è come gettare le fondamenta del diventare famiglia.

L’esperienza ci insegna che non è semplice comunicare un cambiamento così grande ad un bambino, soprattutto quando, a complicare la situazione, si frappongono gli ostacoli della lingua e delle differenze culturali che tanto incidono sulla comunicazione.

Abbiamo pensato di creare uno strumento che potesse essere utilizzato durante la preparazione dei bimbi, e di basarlo sui racconti dei bambini che già hanno vissuto questa esperienza. Abbiamo chiesto loro “Come spiegheresti ad un bimbo che vive ancora nel tuo paese di origine, cosa sono una mamma e un papà?” e ancora “Cosa ti è sembrato strano quando sei arrivato qui?”. I loro racconti sono così ricchi, che vorremmo poterli raccontare tutti!

Sulla pagina Facebook dell’Agenzia (https://www.facebook.com/agenzia.arai/ ) vi terremo aggiornati sugli sviluppi di questo interessante progetto, che stiamo conducendo grazie al contributo della Fondazione CRT.